QUESTA E' LA PAGINA DI PASSARIN

Claudio, detto "Ventre a Tera" , uomo dal volto sofferente, dal sorriso difficile, forgiato dalle intemperie, duro tra i duri è l'artefice massimo di molti soprannomi e modi di dire dell'Ajo! Suoi sono: "to beo to", "mama bepi toni piero canta", "ventre a tera", "andiamoooo", "joseph", "testa descalsa" ecc. ecc. Eccede nel parlare quando corre; non beve per non staccare le mani dal manubrio; non fa mai meno di 100 km al giorno! e se non li raggiunge gira "torno casa" come Billy (cane sìmpio di Bepi). Quando torna a casa, per scaricare la tensione, sale sui rulli e la sua signora gli batte il tempo con il tamburo finchè non cade per lo sfinimento! Per lui è una goduria unica, come andare in ...... giostra! Si è dimesso dall'aereonautica, già pilota di F104, per fare il "vigggile" a Montegrotto, sotto la divisa ha la tuta da lancio con paracadute ventre/a/tera/dorsale! Indossa "i" scarponcini ANTI-G. Quando qualche persona lo interpella per conoscere il nome di una via gli legge il manuale di volo indicando radiofari e torri di controllo!