RENATINO

Renato, Renatino per gli amici, detto anche "tre passi in una piastrella"! Ha una faccia angelica che nasconde una "bronsa cuerta"! Una ne fa e cento ne pensa! Sua vittima prediletta è Pavoeo Boscolo il quale subisce ogni sorta di nefandezza dalla "bronsa cuerta". La sua folta chioma trae in inganno anche sua moglie. In garage si prepara delle strane misture per colorarsi i capelli di "castagno scuro"! Non ha un capello bianco neanche a pagarlo oro! Nel giro domenicale è un calvario per gli amici: il suo giro "nuovo" è sempre quello, "MOEA, PICCOLO MARTE, TURRI E CASA"! Oppure a ritroso! Suo figlio sarebbe un valido atleta ma la vicinanza del padre durante le escursioni gli ha troncato la carriera agonistica: "OCIO CHE TE SUI, METATE EL FASOETO, SITO STUFO, FERMATE, BEI, MAGNA QUALCOSA, METATE EL CASCO!, VA PIAN, BEPI SPETA ME FIOEO, ECC.ECC." Il figlio Michele risponde: " POPA' VA IN M.....!!!!!" E suo padre risponde: "MAGARI CARO!"